Come modifico le mie foto su instagram


Instagram è il social che più preferisco in assoluto. Adoro condividere scatti della mia vita da mamma (e non solo), conoscere nuove persone, andare alla ricerca di nuovi profili, scoprire ogni giorno nuove foodblogger, mommy blogger, fashion blogger...
Sono dell'idea che dietro ogni scatto ci sia una storia da raccontare e dietro le mie foto il racconto non può di certo mancare.

Il mio profilo instagram lavitadiunamamma ha poco meno di 450 foto. Inizialmente ogni scatto che facevo, di giorno o di sera, lo pubblicavo senza pensarci troppe volte. A volte usavo gli effetti che ti suggerisce direttamente il social, altre volte postavo la foto così come era. Da qualche mese, invece, ho cambiato del tutto metodo.
Cosa vuol dire? Ho semplicemente deciso di pubblicare scatti che abbiano luminosità, colore e luce. Oltre a questo, cerco di pubblicare sempre foto che non siano quadrate e orizzontali. Pubblicandole in verticale, la foto sarà ovviamente più grande rispetto a quella “quadrata”.

Questo è stato il primo cambiamento che ho deciso di fare, infatti ho iniziato a scattare le foto con la mia reflex Nikon. Dopo qualche settimana, ho deciso di acquistare un buon telefono con una buona fotocamera per poter scattare quando volevo, senza dovermi preoccupare di portare per forza dietro la reflex. In questo modo ho iniziato ad utilizzare molto meno la reflex - purtroppo a volte è ingombrante – e a scattare con estrema velocità con il mio caro smartphone.

Le mie fotografie vengono scattate solo di giorno. La luce naturale è perfetta per avere subito uno scatto perfetto. Più una foto viene modificata con le varie app, più perde la sua qualità. Avendo già di suo una luce naturale, la foto andrà ritoccata pochissimo.
Ho la fortuna di avere una casa abbastanza luminosa – ma non come vorrei io! - e, per questo, spesso riesco ad ottenere dei buoni scatti.
Questa è una regola molto importante per iniziare ad avere delle ottime foto sul proprio profilo instagram.

Secondo il mio pensiero, è impossibile avere un unico effetto da utilizzare per tutte le foto. Ogni foto ha una sua luce, i suoi colori e tutto il resto, potrebbe capitare che quell'effetto che nella foto precedente sembrava meraviglioso, risulti poco adatto per la foto successiva.
Infatti io non utilizzo nessun effetto, vado solamente a fare un po' di passaggi che vi mostrerò tra poco.

Quindi, se vogliamo dare ancora più luce alla nostra foto e/o cambiare un po' di colori, possiamo ricorrere a numerose applicazioni.
Io ne utilizzo due: snapseed e afterlight.
Snapseed è quello che utilizzo per ogni foto, ricorro ad afterlight solo nel caso in cui voglia aggiungere un “effetto luce” allo scatto.


Ora vi mostro come modifico un mio scatto



Come potete vedere da questi due screen, la differenza si vede eccome. La prima risulta più “spenta”, mentre la seconda ha senza dubbio molta più luce e colori. Non uso gli stessi passaggi per tutte le foto, quindi non sto a dirvi di quanto ho alzato/abbassato ombre, luci e colori. Vi spiego però come sono riuscita a modificare questo scatto. Dopo aver aperto l'applicazione, dobbiamo scegliere la foto da modificare. Una volta aperta, in basso possiamo trovare le seguenti scritte: effetti, strumenti, esporta. Se volete dare un'occhiata agli effetti, fate pure, ma io non ne ho mai utilizzato uno. Passiamo direttamente a “strumenti”, dove si aprirà una finestrella. Andiamo a cliccare su “calibra”. Noi andiamo a modificare solo “luminosità, contrasto, atmosfera e alte luci”. Aumentiamo a nostro piacimento e, quando la foto risulta come piace a noi, premiamo il tastino e passiamo allo step successivo. 




Torniamo dai nostri strumenti e questa volta passiamo a “nitidezza”. Qui abbiamo due opzioni “struttura” e “nitidezza”. Io di solito la struttura la modifico direttamente da instagram, aumentandola di un minimo. La nitidezza la vado a toccare poco. Infine passiamo a “curve”. O selezionate degli “effetti” già pronti, oppure andate a muovere la curva come pare e piace a voi. Io di solito la alzo di poco verso l'alto. Comunque pian piano prenderete confidenza con l'app. 

Con snapseed il nostro lavoro è finito. Utilizzo solo questi strumenti per modificare le mie foto, semplice no? Vi mostro altri due esempi. Il primo è scattato con la nikon, il secondo con il mio smartphone solo che il sole stava tramontando. 


Incredibile come la foto sia cambiata tantissimo con pochi e semplici passaggi, vero?



Quando vedete quell'effetto “luce” che sembra quasi un raggio di sole, utilizzo semplicemente afterlight. Dopo aver aperto la foto, in basso troviamo sei icone. Andiamo a cliccare sulla quarta. Si apriranno altre tre opzioni, clicchiamo quindi sulla seconda. Ora scegliamo l'effetto luce che più ci piace! Possiamo modificarne il colore e l'intensità.



Questo è tutto quello che faccio per modificare le mie foto da postare su instagram.
Se avete ancora qualche dubbio, non esitate a contattarmi! :)