News

La felicità di un bambino...


Un bambino è felice quando la sua mamma lo guarda, quando sta in compagnia dei suoi genitori, dei suoi amichetti, quando riesce a fare anche una semplice cosa o quando a tavola trova il suo piatto preferito.

Un bambino sorride alla vita, è spontaneo, non ha pensieri negativi, trasmette gioia a chi lo circonda. 
Un bambino sa essere felice.



La bellezza sta nel guardare tuo figlio di appena un anno e vedere le sue labbra sorridere. Tu, ingenua più che mai, puoi pensare "perché sorride?". Sorride perché i suoi grandi e teneri occhi hanno incrociato lo sguardo della sua mamma, gli occhi di qualcuno che ama, di qualcuno che lo rende felice.
Ed è esattamente quello che mi accade quando osservo mia figlia. Magari sto lavando i piatti e mi giro solo a controllarla, lei se ne rende conto e mi sorride. Un sorriso vero, sincero, spontaneo. Ricambio con un tenero "amore mio" e ritorno a sentire il rumore dell'acqua che scorre. Ma il mio cuore non sente altro che il suono della felicità. 
Come quando si nasconde sotto le coperte per non farsi vedere, e non appena esclamo "ti ho trovata!", lei ride. Ride perché è felice. Un semplice gioco, un semplice gesto, un semplice modo per assaporare la felicità.



E chi meglio di lei può rendere felice anche me? 



Uno sguardo, una carezza, un gioco, semplici gesti che migliorano la giornata, i bambini insegnano a noi adulti ad apprezzare il quotidiano. Noi adulti, presi dal mondo esterno, spesso ci dimentichiamo quanto sia semplice sorridere. 
Ci lamentiamo di - quasi - tutto. Siamo affamati dalla voglia di ottenere sempre di più, senza pensare a quanto già abbiamo nel presente. Non ci rendiamo conto che la felicità è anche avere un tetto sotto cui vivere, del cibo a tavola, un semplice smartphone per poter comunicare con i propri cari che vivono distanti da noi. La felicità sta nella quotidianità e non ce ne rendiamo conto. Ma un bambino si, un bambino se ne rende conto. Ad un bambino bastano l'amore della sua famiglia, tante coccole e tante attenzioni. 

Un sorriso non ti migliora solo la giornata, ti migliora la vita.
E se a farti sorridere sono i tuoi figli, vuol dire che tu ne hai eccome di motivi per essere felice.