Svezzamento avanzato: Mellin crea la linea “Primi dentini” - La vita di una Mamma | Il Blog per le Mamme

20 febbraio 2018

Svezzamento avanzato: Mellin crea la linea “Primi dentini”

In partnership with Mellin
Una delle esperienze più belle e importanti per un genitore è vedere il proprio bambino iniziare un nuovo percorso con il cibo: il passaggio dal liquido ai cibi semi-solidi e solidi, continuando tuttavia con l'assunzione del latte materno o artificiale. C'è chi inizia con lo svezzamento e chi con l'autosvezzamento: in entrambi i casi è fondamentale seguire delle linee guida per garantire al proprio figlio una dieta sana ed equilibrata su misura per lui.

Io per mia figlia ho voluto seguire lo svezzamento classico. Ho iniziato con brodo e liofilizzati per poi passare agli omogeneizzati. Sapendo che gli omogeneizzati al giorno d'oggi sono super controllati, per il primo periodo ho deciso di non comprare né carne né pesce fresco ma di affidarmi completamente a loro, almeno fino all'anno compiuto. Purtroppo, ad oggi Sara rifiuta completamente carne, pesce e verdure tagliate a pezzettini. Vuole sempre tutto completamente tritato con piccolissimi pezzi di cibo. Questo è stato un mio grande errore perché dovevo introdurre nuove consistenze sin dai primi dentini.

LA MIA ESPERIENZA CON MELLIN - PRIMI DENTINI
Per mancanza di tempo o gita fuori porta, nella mia dispensa ho sempre degli omogeneizzati pronti da consumare all'occorrenza.
Ho scoperto la nuova linea Mellin “primi dentini” perfetta per Sara. Non volendo confonderla tra il cibo che mangia di solito e l'omogeneizzato classico, avere un alimento simile a quello tritato è stata una grande rivelazione. 

La linea “primi dentini” di Mellin è studiata appositamente per introdurre nella dieta del bambino alimenti più consistenti, facendolo abituare sin dai primi dentini a un pasto più solido.
Precisione Nutrizionale, tutti i prodotti della gamma “primi dentini” nascono proprio da qui. Mellin, difatti, risponde sempre alle esigenze dei bambini in fase di crescita offrendo alimenti di alta qualità senza sale e zucchero. Un bambino non deve assolutamente essere considerato un piccolo adulto, anzi è importante seguire le indicazioni del pediatra.

Accompagnare il proprio bambino in questa nuova e ricca avventura è uno dei momenti più emozionanti per un genitore. Fatelo esplorare, conoscere e sporcare dalla testa ai piedi: tutto ciò lascerà in noi genitori solamente tanti bei ricordi delle sue pappe. La pappa è sì un momento importante, ma non deve diventare né troppo rigido né noioso. Bisogna imparare ad adattarsi alle loro esigenze.


Voglio lasciarvi il link diretto al sito mellin, dove viene spiegata l'importanza della masticazione e i consigli da seguire durante questo percorso → : www.mellin.it/la-masticazione