News

Alla scoperta dell'eccellenza: il lungo viaggio che ci attende con Mellin

Post sponsorizzato da Mellin

Finalmente possiamo chiudere le valigie, accendere i motori e partire per il lungo viaggio di cui vi ho parlato qualche settimana fa. Sapete quante volte ho affrontato il tema “alimentazione” per quanto riguarda i nostri figli: me ne prendo molto cura dal momento in cui, personalmente, ritengo che sia davvero importante conoscere tutto ciò che riguarda l'argomento.

Dal mio percorso con Mellin come ambasciatrice del progetto MyMellinBlog ho imparato davvero tante cose che, confesso, prima sottovalutavo. Sicuramente non sono una di quelle mamme che a pranzo e a cena propone alla figlia piatti sempre sani ed equilibrati, ma nel mio piccolo cerco di fare il massimo per garantirle una giusta alimentazione per l'età che ha. Faccio questa premessa, proprio perché può capitare di uscire fuori dagli schemi e andare, quindi, contro le regole. L'importante è sapere, però, a cosa si va incontro e, soprattutto, essere a conoscenza delle regole da rispettare per la sua salute.

Abbiamo parlato dei rischi di un'alimentazione del tutto sbagliata (quindi, non di un'eccezione) e abbiamo sottolineato più e più volte che i bambini non sono dei piccoli adulti. Oggi voglio portarvi insieme a me e a Mellin in un lungo viaggio... per tutta l'Italia!

Viaggio d'Italia con Mellin – linea biologica a misura di bambino
Mellin ha appena lanciato una nuova linea biologica con tante “eccellenze regionali”. Avete capito bene: questa nuova linea avrà come protagonista materie prime made in Italy e, soprattutto, da produzioni biologiche!

Le materie prime, scelte con cura da Mellin, provengono da varie regioni d'Italia: ad esempio, il farro che sarà il protagonista dei nuovi biscotti di Mellin, proviene dall'Emilia Romagna; il riso di Vercelli dal Piemonte; il semolino di grano duro Cappelli dalla Puglia, mentre per dar vita alla pastina con lettere e paperelle, il grano duro Capelli arriva da Puglia e Toscana.


In Italia, siamo molto attenti alla qualità del cibo, siamo conosciuti per il buon cibo, per la pasta e per le eccellenze che la nostra terra è in grado di donare. Proprio per questo Mellin si è focalizzata sulle materie prime italiane, perché soprattutto i nostri bambini devono avere la consapevolezza delle bontà che possono assaporare sin da piccoli grazie a questi ingredienti. 

Una linea biologica a misura di bambino con eccellenze regionali che nel 2019 si estenderà ancora di più. Io, o meglio la mia piccola, ha avuto modo di assaggiare i biscotti al farro e la pastina di grano duro Cappelli. E che ve lo dico a fare? La qualità si assapora sin dal primo assaggio e la bontà si trasforma in un piacere immenso.


E come dice Mellin, anche io vi faccio la stessa domanda: pronti per un'esperienza sorprendente?

Nessun commento

Posta un commento!