Come lavare bene i capelli: i consigli da seguire - La vita di una Mamma | Il Blog per le Mamme

NEWS

Post Top Ad

Post Top Ad

16 gennaio 2020

Come lavare bene i capelli: i consigli da seguire


Quante volte vi è capitato di trascorrere una giornata con il cattivo umore a causa dei capelli sporchi? Specialmente per chi ha la cute grassa, non è proprio il massimo andare in giro con l'eccesso di sebo che si vede a chilometri di distanza. A me è successo e ammetto che ciò mi ha causato abbastanza disagio.

Purtroppo, può succedere che un giorno non troviamo il tempo di lavare i capelli, motivo per cui ci tocca fare una coda di cavallo e sperare che lo sporco venga nascosto (no, non funziona proprio così...). Ecco perché dobbiamo imparare a lavare bene i capelli in casa, altrimenti rischiamo di averli sporchi già il giorno dopo. Per ottenere un lavaggio corretto, dobbiamo partire proprio dallo shampoo. Se effettuiamo male il primo step, il successivo passaggio (ovvero balsamo/maschera) sarà invano. Ma cos'è esattamente lo shampoo? Ora ve lo spiego.

Che cos'è lo shampoo?

Chiariamo sin da subito che lo shampoo non serve a lavare i capelli, ma a detergere il cuoio capelluto. Molti fanno l'errore di versare quintali di shampoo e strofinare i capelli durante il lavaggio. No, non funziona così! Ecco perché bisogna scegliere lo shampoo in base alla situazione personale del cuoio capelluto. Se proprio vogliamo dirla tutta, un vero shampoo professionale, quindi di qualità, non costa poco, magari fatevi consigliare dal vostro parrucchiere di fiducia.

Lo shampoo, quindi oltre a detergere il cuoio capelluto, deve rispettare il film idro-lipidico, inoltre può avere funzioni specifiche (ad esempio, può essere un anti-forfora). Se lavate i capelli troppo spesso con prodotti aggressivi, quest'ultimi potrebbero causare un eccesso di sebo e, quindi, una cute grassa. 

Come lavare bene i capelli a casa?

Voglio spiegarvi in maniera semplice e pratica come lavare bene i capelli. Innanzitutto, sciacquate i capelli con abbondante acqua, dopodiché effettuate il primo shampoo solo e unicamente sul cuoio capelluto massaggiando delicatamente con i polpastrelli. Evitate, quindi, di "strofinare" le lunghezze, vi dovete concentrare solo sulla cute. Dovete effettuare dei movimenti circolari, senza mai grattare con le unghie. Sciacquate e se necessario, eseguite un secondo shampoo. 

La cute è ben lavata, ora passiamo alla pulizia dei capelli: utilizzate una maschera specifica almeno una volta a settimana, in alternativa potete utilizzate un balsamo. Prima di applicare il prodotto, tamponate i capelli in modo tale da lasciarli umidi. Dopodiché utilizzate pochissimo prodotto su tutta la lunghezza dei capelli e lasciate agire per circa 5/10 minuti. Quindi, sciacquate con abbondante acqua. 

Il lavaggio dei capelli è terminato: ora passiamo ai prodotti successivi. Se necessario utilizzate un districante o un prodotto per proteggere i capelli dal calore del phon o della piastra. In commercio potete trovare una vasta quantità di prodotti di ogni tipo: cristalli liquidi, olio per capelli, illuminante per i riflessi del colore, infusione siero anti rottura... insomma, la lista potrebbe continuare ancora per molto! Di modi per mantenere i capelli sani e luminosi ne esistono a volontà. L'importante è non trascurarli e scegliere i prodotti giusti adatti al proprio capello.

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento!

Post Top Ad