Valigia per il parto: cosa mettere? Tutto l'occorrente da portare in ospedale - La vita di una Mamma | Il Blog per le Mamme

NEWS

Post Top Ad

Post Top Ad

10 gennaio 2020

Valigia per il parto: cosa mettere? Tutto l'occorrente da portare in ospedale


Quando sono entrata nell'ottavo mese di gravidanza, la prima cosa a cui ho pensato è la valigia per il parto da portare in ospedale. Ammetto di essere entrata nel panico: quali erano le cose da mettere assolutamente in valigia? 

Per prima cosa sono andata all'ospedale in cui avrei partorito e ho richiesto il corredo per il ricovero. Quindi, in primis, vi consiglio di richiedere la lista per il parto all'ospedale di vostro interesse e solo successivamente procedere con la preparazione della valigia. Se avete amiche che hanno partorito presso il vostro stesso ospedale, vi consiglio di sentire anche un loro parere. Io, infatti, mi sono preoccupata di chiedere ad una mia amica che aveva partorito da poco cosa effettivamente serviva e cosa potevo evitare di portare. Mi è stata molto d'aiuto, poiché ero convinta di dover portare cose di cui avrei poi potuto fare anche a meno. 

Inoltre, il secondo consiglio che vi do è di non portare tutto insieme, ma di dividervi le cose e farvele portare nei giorni di visita, in questo modo evitate di fare un vero e proprio trasloco! 😅

Parto: cosa mettere nella borsa per l'ospedale?

Ora non vi resta che prendere carta e penna, o aprire semplicemente le note del vostro smartphone, e appuntare la lista che ho realizzato per voi. 

Per la mamma:
➤Esami eseguiti durante la gravidanza (analisi, ecografie, elettrocardiogramma);
Documento d'identità e tessera sanitaria;
Camicia da notte aperta davanti per facilitare l'allattamento - almeno 3/4 poiché potrebbero sporcarsi durante il parto o dopo;
Vestaglia (utile per girare in modo decente nel reparto);
Calze + pantofole;
Reggiseno allattamento - uno vi basterà, poiché i primi 2/3 giorni uscirà solo colostro;
Coppette assorbilatte - io le ho usate solo il terzo giorno ovvero con l'arrivo della montata lattea;
Mutandine a rete usa e getta - sono comodissime per il post-parto, quindi vi consiglio di acquistarle;
Assorbenti post-parto - portatevi un pacco intero, i primi giorni le perdite sono davvero tante;
Detergente intimo - dopo il parto sarà faticoso ottenere una corretta igiene intima, ma cercate il più possibile, nonostante il dolore, di asciugarvi bene!;
Spazzolino + Dentifricio;
Spazzola capelli + elastico per capelli;
Bagnoschiuma + Shampoo;
Ciabatte per la doccia (evitate di entrare nella doccia dell'ospedale a piedi nudi);
Phon;
➤Asciugamano per il viso;
Cambio per l'uscita - ecco, questo ad esempio me lo sono fatta portare direttamente lo stesso giorno in cui dovevo uscire;
Cellulare + Caricatore.

Per il bebè: 
➤3/4 tutine - potete portarne anche di più perché il bambino a causa del meconio potrebbe sporcarsi facilmente (per non riempire la valigia, vi fate portare qualche tutina in più dal vostro partner o dai parenti);
➤3/4 body - stesso discorso di prima;
➤Pannolini - a me, ad esempio, non sono serviti perché me li procurava l'ospedale stesso;
Salviettine;
Biberon - nel caso in cui non potrete allattare;
Asciugamano; 
Copertina;
Cambio per l'uscita - regolatevi voi con la temperatura esterna.

Ultimo consiglio: per le tutine e body cercate di dividere tutto in dei sacchetti in modo tale da facilitare il cambio alle puericultrici.

Ora non vi resta che aspettare la nascita del vostro bambino!💓

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento!

Post Top Ad